L’oroscopo del Gabbrifox 2019

Condividi:

L’oroscopo del Gabbrifox quest’anno verrà partorito (scusate il termine) in forma ridotta, onde venire incontro alle nuove norme sulle elucubrazioni 2.0 ISO9001 DPR del 12 brumaio andante, per convalida del vescovo Lulli di Poggioaccaiano di sotto. Quindi per rimanere nella legalità (che fa rima con lamaialaditomà) sono ahimè costretto a seguire i dettami della legge e anche del mio commercialista, che con l’IVA a regime forfettario, mi ha detto, a maggio ne vedremo delle belle sul 730 online. Dunque state attentini e prendete tutto alla lettera mi raccomando.

ARIETE
Purtroppo questo 2019 avrà come costante il carro attrezzi d’emergenza, che si farà vivo ogni qual volta prenderete la vostra antica ma parzialmente funzionante FIAT Ritmo del ’78 con i fendinebbia gialli. Quindi perché ostinarsi? Andate a piedi no? Se poi sono 18 km di curve in salita, meglio, la vostra salute vi ringrazierà (e anche il cardiologo).

Pietra della fortuna: Calcolo renale.
Dice che porta benissimo solo se espulso dall’uretra. Da provare!

TORO
Per gli amici tori, l’incursione di Saturno nella vostra casa avrà conseguenze gravi dal punto di vista familiare: il signor Lino Saturno infatti non gradirà il fastidioso allarme sonoro e preso da giusta ira invereconda, vi spaccherà a sprangate il comodino del ‘700 della nonna Parisina che tanto amavate.

In amore sarete finalmente ricompensati: 50 euro ammore lungo. Evitate la Salaria dopo le 2 di notte però.

Metallo del destino: Ferro rugginoso. Potete trovarlo in discarica, ma attenzione alle fiamme libere che potrebbero rovinarvi l’esperienza mistica.

GEMELLI
Quando arrivo ai gemelli, per me è un tuffo al cuore. Perché? Ma possibile che non si può mai manifestare un po’ di sentimenti in santa pace, che subito volete tutti giudicare? Basta, me ne vado. Ma prima dirò che per i gemelli, il lavoro nel 2019 sarà pieno di insidie e di parenti. Quindi datemi retta: se un lontano cugino vi dirà che avete ereditato un milione di euro in banconote di piccolo taglio, correte svelti a telefonarmi, che saprò come togliervi il malocchio in pochi minuti.

Animale portafortuna: L’ortottero spolverino.

Ortottero in fase spolvero.


Utile soprattutto mentre si spolvera il mobilio o dopo essere stati dal parrucchiere. Se stuzzicato, rilascia anche del dopobarba al profumo di sandalo (del parrucchiere).

CANCRO
Ogni qual volta rammento questo segno zodiacale, la mia mente va a nonna Palmadebora, che di cancro ci morì. Ma prima della fatal fine, ella ebbe la forza di dirmi queste parole che non scorderò mai: “Mettiti la blusa e non sudare!” Poi esalò l’ultimo respiro e io quella blusa non l’ho più tolta. Ora dopo 38 anni la toglierò, e saprò il futuro non solo mio ma anche di tutti i cancri leggendo in controluce quello che la blusa mi svelerà. Per saperlo vi basterà mandare 380 euri sul mio iban e tutto sarà svelato nel giro di ¾ giorni lavorativi. Io ve l’ho detto, poi so’ cazzi vostri.

Insetto prediletto (che fa anche rima): Copiphora dalla testa chiodata.

Copiphora nell’atto di copiphorare. Attenti alle spine.

Fa molta figura nelle serata di gala o ad una prima a teatro. Sfoggiatela poco prima della fine del primo tempo e vedrete come il pubblico soprattutto femminile, apprezzerà.

LEONE
Per i nati sotto questo segno, ho in serbo un rito propiziatorio per ottenere subito il lavoro della vostra vita. È molto semplice ma mi dovete seguire sennò non funziona. Se non capite alzate la mano e dite: “signor mago non ho capito, me lo rispiega?” e io ve lo rispiego. Non facciamo come al solito che poi arriviamo al compito e non sapete niente e prendete 4. Papini per favore! Laggiù che vogliamo fare? Il tè coi biscotti vi porto? Raspanti chiudi la finestra! Dimmi Cecchini… si vai al bagno ma non tornare a fine ora come l’altra volta che puzzavi pure di fumo. Allora dicevo… “DRIIIIINNNN!” Ecco lo sapevo, è suonata la campanella… fate i compiti per le vacanze almeno. Esercizi da pagina 43 a pagina… ma andate in culo va’, tanto vi boccio tutti.

Colore portafortuna: Rosso manovra finanziaria.

VERGINE
Quindi siete ancora qui che cercate una risposta al vostro dilemma sull’amore eh? Presto fatto: il 2019 sarà un anno pieno d’amore, ma proprio di quelli che vi svegliate la mattina e lei ha addosso la vostra camicia ancora stirata, di sotto i bimbi hanno preparato la colazione, nessuno si è tagliato con le lamette da barba, il cane non ha cacato in cucina, la nonna non è morta in poltrona da tre giorni davanti a Forum in Tv, lo stipendio arriva tutti i mesi e qualcuno vi paga la bolletta della luce. Insomma l’anno perfetto e inoltre… aspetta… oddio no scusate, ho sbagliato foglio. Per voi un anno di merda. Ecco, sì sì ora è quello giusto. Amen.

Animale forbito: La mosca Sarcophaga. Qui ritratta mentre è impegnata a spingere la compagna per entrare alla prima del film “O merda!” .

La mosca Sarcophaga. Bongustaia.

BILANCIA
Il lavoro vi opprime? Siete insoddisfatti del solito tran tran casa-ufficio? Bene, care bilance, da gennaio, tutto questo potrebbe finire. Sì perché la congiunzione di Urano con la luna di Sailor mi suggerisce che è arrivato il momento di aderire al “P.O.R.N.O” ossia al “Programma Orgasmo Ripetuto Nove Ore”. Non otto ma bensì nove ore di orgasmi nei film di maggior successo girati a Budapest o a Cracovia, che tanto hanno ancora da dare al cinema mondiale. Per aderire è necessario spedire presso il mio ufficio, una foto di profilo e una da dietro. Potete anche pixellarvi la faccia, è uguale. Ecco, care bilance, questo sarà per voi un nuovo inizio che vi porterà anche tanto amore, da tutte le angolazioni possibili.

Pietra portafortuna: La cardioaspirina. Una al dì, dopo i pasti.

SCOPRIONE
Per i nati sotto questo segno, mi raccomando di stare attenti allo scaldabagno. Lo so, è già venuto il tecnico ma io fossi in voi, aprirei tutte le manette che vedete per vedere se davvero regge alla pressione di millemila millibar (o millipub) come c’è scritto sul libretto delle istruzioni. Poi fate voi eh? Una volta accertato questo, per voi si apriranno una serie di incontri di lavoro molto proficui e molto appaganti dal punto di vista degli idraulici a domicilio. Approfittatene, che quello che si vede nei film porno, a volte succede.

Cibo divinatorio: il mantecato d’alba bantù. Che più la ingoi e più diventi blu.

SAGITTARIO
Bravi! Braviiiii! No, davvero, siete stati bravissimi voi della bilancia. Nel 2018 siete risultati quelli più sfigati di tutti, più brutti, più duri di comprendonio ma siete sempre qui, imperterriti a sapere come il vostro futuro sarà ancora più schifoso. Bravi! E quindi è presto detto: il 2019 sarà un altro anno di merda, soprattutto per l’amore, ma non rassegnatevi, ci sarà ancora la possibilità di migliorare la vostra situazione nel 2020 che è pure un anno pari e come tutti gli anni pari, si sa… porta male. Per consolarvi posso suggerire un impacco caldo ai genitali, ma solo dopo le 20:30 perché prima c’è Amadeus in TV e non sta bene.

Frase storica di appartenenza: “Un po’ di figa qua?” (Gianni Giudici)

CAPRICORNO
Essere maghi è una missione, e io sono un missionario. Quando sento un grido di aiuto, accorro immediatamente per portare consigli, conforto, consolazione, fattura con la rivalsa dell’ ENPALS. E quindi cari capricorni, oggi vi aiuterò col vaticinio qui presente. I tempi bui son finiti ed è finalmente arrivato il calendario astrale 2019 fatto su misura per voi. Giorno per giorno, ora per ora, occhio per occhio. Vi dico solo che già al 3 di gennaio capirete che l’amore ha bussato alla vostra porta e che c’è pure da firmare. Per il lavoro invece dovrete aspettare l’arrivo dell’amministratore di condominio che, con fare affabile vi farà prenotare un bidone di tinta blu cobalto per ritingere la tromba (scusate il termine) delle scale.

Santo protettore: San Dabbenedinulla. Protettore dei vecchi lamentosi.

ACQUARIO
È con sommo gaudio che vi annuncio l’inizio di una nuova speranza. Il ritorno dello Jedi in trigono con l’impero colpisce ancora, farà in modo che l’attacco dei cloni e la vendetta dei Sith eviti la minaccia fantasma di un mio ricovero in ospedale per una sospetta duodenite iatale di tipo B. Porca di quella troia infame! Ma d’altra parte se per le feste mi fanno diluviare il fritto e gli affettati come se non ci fosse un domani, che posso farci? Quindi, cari amici dell’acquario, per voi consiglio di stare lontano dagli insaccati e di farvi un eco color doppler alle arterie femorali che non si sa mai. Per il conto mandate pure tutto alla mia postepay.

Rettile da compagnia: Sexpente, il serpente sexy. Lo potete usare anche in due. Occhio che da una parte morde.

Sexpente. Multiuso.

PESCI
And last but non dell’est, come diceva la mi’ nonna razzista verso i rumeni, ecco il vaticinio per i pesci, che spesso bistratto per la loro rara capacità di passeggiarmi sui testicoli con i tacchi a spillo mentre gli leggo i tarocchi. Ma io sono un mago buono e allora mi adopererò anche per loro per un lieto 2019.

Gli astri riservano per i pesci un anno pieno di soddisfazioni soprattutto con i figli. Non avete figli? E che è colpa mia se siete impotenti, razza di menefreghisti che non siete altro? Dicevo… inoltre anche sul lavoro avrete grandi successi soprattutto nel manifatturiero. Come sarebbe “io lavoro nell’alberghiero”?! Ma che insolenza, che sciatteria, che sciatalgia! Se non manifatturate, chiedete al commercialista e ci penserà lui no? Basta mi sono rotto gli ammennicoli e vi lascio a voi stessi. Cercatevi e avrete le risposte.

Animale portafortuna: Lo scoiattolo con la borsa. (non di Gucci).

Scoiattolo con borsa.

Purtroppo fin da bambino ha voluto mettersi i boxer quelli larghi per stare più comodo. Ecco il risultato. Però porta fortuna, se avete l’ardire di toccargli la borsa senza che lui se ne accorga.

Il Gabbrifox vi saluta e anche per quest’anno quello che si doveva fare, s’è fatto. Abbiate pazienza ma è stato un anno molto penoso e devo pure rifare la facciata, quindi frugatevi e mandate offerte a profusione e tutto vi tornerà in beatitudini e anticipi di IRPEF.

Che gli astri siano con voi e il sole risplenda sempre sulle vostre case anche se sfitte!

Condividi:

Lascia un commento